05

Il team di ricerca costituito da ricercatori del NIMS, RIKEN, Kobe Steel and JEOL RESONANCE hanno sviluppato con successo il sistema NMR (nuclear magnetic resonance) equipaggiato con il campo magnetico più alto al mondo: 1.020 MHz. Tale realizzazione è stata eseguita all'interno del JST-SENTAN program “Development of Systems and Technology for Advanced Measurement and Analysis”. Le misure eseguite con questo nuovo sistema hanno confermato l'incredibile miglioramento delle performance, rispetto ai sistemi NMR convenzionali, in termini di sensibilità e risoluzione.

Il sistema NMR è stato utilizzato per vari scopi incluso l'analisi conformazionale 3D di biopolimeri, proteine ecc. In particolare risulta essere uno degli strumenti indispensabili per lo sviluppo di nuovi principi farmaceutici. Nello sviluppo di nuovi farmaci è infatti indispensabile comprendere la struttura delle proteine in modo rapido e accurato. In tale ottica il mglioramento delle performance di sistemi NMR è di cruciale importanza. L'intensità del campo magnetico è uno degli indicatori chiave delle performance degli strumenti NMR e per tale motivo vi è stata un' accesa competizione nello sviluppare sistemi con campi magnetici maggiori di 1,000 MHz. Per lungo tempo si è pensato che l'utilizzo della tecnologia "high-temperature superconducting" avrebbe portato al raggiungimento di campi magnetici superiori a 1.000 MHz, tuttavia questi tipi di superconduttori mostravano problemi di fragilità e difficoltà di processo cosìcchè nessun produttore era mai riuscito ad ottenerne un utilizzo pratico per lunghe sessioni.

Ci si attende ora che i super-high magnetic field NMR contribuiscano notevolmente alla ricerca in diversi ambiti: structural biology, chimica analitica, ingegneria dei materiali ecc.

Una parte di questo studio è stata pubblicata sul volume di Maggio del Journal of Magnetic Resonance ed è stata presentata alla Experimental Nuclear Magnetic Resonance Conference, la più grande conferenza internazionale su NMR, tenutasi in Aprile negli Stati Uniti.

 

                                                                                      Per maggiori informazioni cliccate sul seguente link.